Come aprire una ludoteca e rendere felici tutti i bambini? Ecco una guida

aprire una ludoteca

Il tuo sogno è aprire una ludoteca ma non sai come fare? Non hai idea di come rendere unico uno spazio che hai a disposizione e che vorresti dedicare ai bambini? … proviamo a capire quali sono i passi da compiere.

Primo passo: cos’è una ludoteca?

Partiamo dall’origine: sai cos’è? Prima di aprire una ludoteca devi valutare attentamente quello che questa attività è esattamente e cosa comporta. Si tratta infatti di, da definizione ufficiale, “un luogo destinato al gioco e al divertimento, di proprietà pubblica o privata, gestito da educatori professionisti, educatori a tempo libero, animatori ludici o insegnanti”. 

Nello specifico la ludoteca è un luogo perfetto e stimolante per esperienze di socializzazione e amicizia, che riveste una funzione educativa e aggregativa, oltre che di apprendimento; giocare, crescere, imparare e socializzare sono attività importantissime per i bambini che, sin dalla tenera età, accolgono con entusiasmo stimoli ed esperienze utili per lo sviluppo cognitivo e psicofisico. 

Cosa offre la ludoteca? 

Quando si decide di aprire una ludoteca, lo si fa pensando di offrire principalmente servizi per i bambini di età compresa tra i 3 e i 14 anni: è qui che i bambini passano del tempo quando i genitori sono impegnati al lavoro per i quali, quindi, gli obiettivi principali sono far divertire i propri figli, far apprendere loro attività e nozioni nuove e agevolare la loro socializzazione.

Sono anche luoghi perfetti per il supporto compiti, per organizzare feste e ricorrenze, attivare laboratori con l’utilizzo di vari materiali e promuovere varie tipologie di attività supplementari. 

Chi può aprire una ludoteca? 

Ma veniamo al sodo: tutti possono aprire una ludoteca? E se sì quali sono i requisiti.

La ludoteca può essere aperta da un Ente Pubblico locale e gestita in proprio dallo stesso, oppure data in appalto ad un’associazione o da una cooperativa, così come enti assistenziali, scuole pubbliche, rispettando dei requisiti.

Anche privati possono avviare un’attività di questo tipo, l’importante è che sia presente la figura del coordinatore pedagogico, o supervisore educativo nella compagine sociale, oppure quale collaboratore fisso (dipendente) della struttura stessa, come vedremo meglio specificato in seguito.

Coloro che aprono la ludoteca, infatti, devono essere in possesso di uno dei seguenti titoli: 

  • diploma di Scuola Media Superiore di Maestra d’Asilo
  • diploma di Maturità Magistrale o di Liceo Pedagogico
  • diploma di Assistente o Dirigente di Comunità Infantile o diplomi equipollenti
  • diploma di Scuola Media Superiore e un attestato di formazione professionale per attività socio-educative in favore di minori, riconosciuto dallo Stato e/o dalla propria Regione,
  • diploma di Scuola Media Superiore,
  • con il possesso del Diploma di Laurea o di Diploma Universitario in materie rientranti nelle Scienze della Formazione e dell’Educazione o in discipline afferenti la psicologia o i servizi sociali.

In ogni ludoteca deve essere individuato il supervisore educativo, che deve avere una laurea di primo livello in:

  • pedagogia
  • psicologia
  • scienze della formazione
  • scienze dell’educazione
  • scienze del servizio sociale
  • …titoli equipollenti. 

Ti stai chiedendo di quante persone c’è bisogno? Dipende dalla quantità di bambini che lo frequentano. È comunque obbligatoria la presenza simultanea nella ludoteca di almeno due operatori, anche a bassa frequenza. 

Dove aprire una ludoteca? 

Altro elemento spinoso: dove aprire una ludoteca? La ludoteca può essere aperta in ogni luogo dotato della destinazione d’uso adatta, così come richiesto dal proprio Comune di appartenenza; quello a cui bisogna porre molta attenzione è la sicurezza degli ambienti, ma anche la loro ampiezza … non troppo grandi, non troppo piccoli … valuta anche le dimensioni di playground che vorrai inserire, strutture gioco che sono comunque adattabili ad ogni ambiente. 

I locali devono comunque essere conformi ai regolamenti urbanistici ed edilizi, devono rispettare le norme previste dal punto di vista igienico, sanitario e della sicurezza; sarebbe sicuramente preferibile optare per un locale al piano terra, magari dotato di uno spazio da utilizzare per attività ludiche esterne; gli spazi interni devono essere opportunamente ben divisi, con ambienti dedicati al gioco, attività didattiche e laboratori, zone per incontri con i genitori, bagni per i bimbi e per il personale, di cui uno fruibile anche dai diversamente abili; presso il SUAP del tuo Comune troverai tutte le informazioni specifiche a riguardo.

Devi avere anche l’accortezza di prevedere la creazione di: 

  • un’area di accoglienza e di attesa
  • un’area ufficio
  • aree gioco belle, divertenti e sicure

A questo punto: tutti i produttori e fornitori di arredi e giochi per ludoteche sono uguali? Un gioco vale l’altro indipendentemente dal prezzo, ma di dimensioni simili? Una sedia, un tavolo o un qualsiasi mobile in legno è equiparabile ad un altro che costa la metà? Assolutamente No! E’ necessario e doveroso porre particolare attenzione alla qualità e alla tipologia di prodotti che scegli, perché anche questo può contribuire a determinare la qualità complessiva della tua struttura di servizi per l’infanzia, e quindi anche il tuo successo! Una struttura sicuramente ben progettata, che abbia “personalità” e che sia stata allestita con attrezzature di qualità, funzionali e sicure, si distingue sicuramente da tante strutture che sembrano essere dei cloni una dell’altra … e questo salta evidente anche all’occhio di profani del settore.

In cosa possiamo aiutarti noi? Assolutamente nella buona progettazione degli spazi, nella fornitura e posa in opera di prodotti Made in Italy certificati, nell’allestimento chiavi in mano, nella realizzazione di ambienti unici e personalizzati, il tutto con particolare attenzione rivolta al discorso funzionalità e sicurezza … e tanto tanto altro!

Chiedici informazioni e scopri tutti i nostri prodotti e servizi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *