Costruiamo spazi psicomotori

rispettando le regole e

Tana per me

Ogni bimbo desidera, ogni tanto, usando i colori! Uno spazio che sia solo suo. Tana per me è un tappeto che rappresenta il territorio individuale le cui dimensioni corrispondono allo spazio necessario per il giusto distanziamento, quando accostato agli altri.

Se ne accostiamo 5 (il numero di bimbi che, nella fascia di età da zero a sei anni, possono costituire un gruppo), la forma trapezoidale dei tappeti disegna una sorta di anfiteatro. Un foro strategicamente posizionato ospita una morbida “tana”: abbastanza chiusa e alta per proteggere ed individuare uno spazio privato; abbastanza bassa e aperta per guardare fuori e sentirsi insieme agli altri.

Un colore per ciascun bambino: questa tana è solo per me!

Oversoft

Diverso è usare alcuni cuscini, o vasche di palline, oppure scivoli e scalette per rendere allegra una stanza dal progettare uno spazio OverSoft in cui compiere esperienze programmate di Psico-Motricità o sperimentare situazioni intenzionalmente educative di movimento o di quiete, di azione o di ascolto. Non si tratta soltanto di buttare tanti oggetti morbidi e colorati in una stanza ma di realizzare spazi armonici, coerenti: c’è un filo rosso che deve legare ogni scelta, quando vogliamo realizzare spazi intenzionalmente educativi.

Questa guida ti può; accompagnare.